23 settembre 2017

L

A ridosso dei due cassonetti c’è una montagna di rifiuti da giardinaggio. E il fenomeno, dopo un monitoraggio effettuato dalla nostra redazione, non sembra arrestarsi. Anzi il mucchio cresce di ora in ora rendendo la situazione sempre più insostenibile. A questo punto servirebbe un controllo capillare e massiccio da parte delle istituzioni competenti, per poi punire con mano pesante questi ignoti scaricatori. Anche perchè con l’arrivo dell’estate e dei balneari la situazione a livello ambientale non è un eccellente biglietto da visita della località.    

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli