14 dicembre 2017

L’anomala impollinazione delle api

In primavera, durante il periodo della fioritura, le api devono svolgere un grande lavoro di raccolta del polline. Sono proprio loro che, passando da un bocciolo all’altro, favoriscono l’impollinazione dei fiori che altrimenti, se affidata alla sola azione del vento, non avverrebbe in maniera sufficiente. Eppure con grande stupore questa azione sta avvenendo in questi giorni.
“Vedere adesso – dice l’apicoltore di Maccarese Ettore Bortolin − le api che importano polline e nettare in abbondanza come se fossimo in primavera fa effetto. In passato nel era quasi impossibile per le api trovare il polline nel periodo autunnale”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli