15 novembre 2018

Lavoratori Alitalia, la solidarietà dai Capi Gruppo

La Conferenza dei Capi Gruppo del Consiglio comunale di Fiumicino, riunitasi oggi a margine del consiglio stesso, ha approvato all’unanimità un documento in cui esprime solidarietà ai lavoratori di Alitalia in vista dell’imminente incontro tra il ministro del Lavoro e le organizzazioni sindacali.
In discussione è la vertenza dei lavoratori della compagnia aerea, oltre che la scadenza e la richiesta, da parte dei sindacati, di rinnovo per altri cinque mesi della cassa integrazione.
“Vista la proposta fatta dal governo di salvataggio della compagnia aerea tramite F.S. che riprende in parte l’atto approvato da questa Amministrazione nella scorsa consiliatura – si legge nel documento -, (la conferenza) esprime oltre che la solidarietà ai lavoratori, la volontà di continuare a sostenere in ogni ambito istituzionale ogni azione volta al rilancio di Alitalia e alla salvaguardia di tutti i posti di lavoro degli aeroportuali”.
Seguono le firme degli undici capi gruppo (Bonanni, Chierchia, Costa, Cutolo, Ferreri, Giua, Magionesi, Pietrosanti, Poggio, Sannino, Severini) e della presidente del Consiglio comunale Alessandra Vona.
Già durante la scorsa amministrazione Montino, infatti, il Comune di Fiumicino aveva presentato una proposta di piano di rilancio di Alitalia che prevedeva, tra le altre cose, il coinvolgimento di Ferrovie dello Stato.
Oggi il voto nella Capi Gruppo, convocata appositamente durante il consiglio comunale di questa mattina.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli