21 settembre 2017

Le lacrime di Sant’Antonio

Diversi presenti alla festa raccontano che verso le 20.30 di sabato, quando già parecchia gente affollava il campetto sportivo a fianco della chiesa, nell’aria si è sparsa una sostanza urticante che ha fatto immediatamente lacrimare gli occhi di tutti i presenti. L’irritazione era tale da aver messo in fuga all’istante molti dei partecipanti, e per uno di loro, sembra una persona anziana, a causa delle difficoltà respiratorie, è stato necessario il ricorso all’ambulanza. La sostanza, probabilmente un prodotto chimico utilizzato in agricoltura, con tutta probabilità era stata sparsa proprio in quelle ore in un campo coltivato nelle vicinanze, ma è bastato un po’ di brezza per invadere tutta l’area circostante con le conseguenza descritte. Come abbiamo detto, la serata di sabato è stata rovinata ma la festa si è conclusa il giorno successivo senza alcun altro inconveniente. Con un po’ di buonsenso, però, sarebbe potuta andare ancora meglio.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli