22 settembre 2017

L’Enel “blocca” la nuova illuminazione

La gara, per un importo su base d’asta di 17 milioni di euro, era stata vinta da un gruppo di imprese formato da Alfano Spa, Marziali Costruzioni Generali e Citelum Spa, con un ribasso del 16,23%. Il Tar, che doveva decidere del ricorso già a metà gennaio, ha rinviato il giudizio al prossimo 21 febbraio.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli