17 ottobre 2017

Lettere tra i rifiuti, denunciato il postino

L’uomo non vedeva l’ora di andare in ferie per Ferragosto ma la sua direttrice gli aveva intimato, prima di partire, di smaltire tutto il lavoro arretrato. Così per anticipare i tempi avrebbe pensato bene di disfarsi della corrispondenza a lui assegnata, gettandola in un cassonetto. I Carabinieri, chiamati al 112 da alcuni cittadini che hanno notato le buste affrancate e mai aperte nel contenitore dei rifiuti, sono risaliti al postino infedele, dipendente del centro di distribuzione di Fiumicino. Nel suo ultimo giorno di servizio, per partire in ferie, avrebbe compiuto il gesto. Tutta le lettere gettate sono state recuperate e consegnate ai destinatari mentre il postino, denunciato e che ora dovrà vedersela con la legge, smentisce l’accaduto. “Il periodo di vacanza era programmato da tempo – dice – Cosa c’entra tutta questa storia? Non ho buttato via le lettere, ma quando ritornerò forse darò le dimissioni perché io ho un altro lavoro”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli