13 dicembre 2018

L’ex Pierluigi Vigna ferma l’Sff Atletico, è 1-1

È stato allenatore del Fregene (poi diventato Sff Atletico), proprio nella località dove risiede fino alle dimissioni dell’estate 2015. È poi passato alla guida del Fiumicino e infine su quella del Flaminia. Un’esperienza a Civita Castellana in Serie D interrotta, solo per poco tempo, lo scorso ottobre quando è stato esonerato. Poi, ironia della sorte, alla vigila della sfida contro la squadra del suo ex presidente Davide Ciaccia in casa Flaminia è finita l’era del patron Ciappici ed è iniziata quella del patron della Ceramica Flaminia Augusto Ciarrocchi. E la prima decisione della nuova proprietà è stata quella di richiamare Pierluigi Vigna sulla panchina del Flaminia. Una decisione, quella di Ciarrocchi, premiata dal campo visto che il Flaminia ha fermato sull’1-1 l a corazzata Sff Atletico di mister Scudieri, che fino ad ora aveva perso punti solamente con Rieti, Cassino e Latina.

Per quanto riguarda il match, l’Sff Atletico sembrava aver messo già messo le mani sulla vittoria dopo il gol di Nanni dopo appena cinque minuti di gioco. Ma così non è stato, visto che i padroni di casa al 35’ hanno centrato il pareggio con De Costanzo.  “Peccato per il risultato – dice mister Scudieri −  siamo stati ingenui. Sono comunque abbastanza soddisfatto della prestazione, temevo questa trasferta per il campo e per la validità del Flaminia. Loro hanno giocatori come Locci, De Cristofaro e poi è rientrato Vigna che è un ottimo allenatore. Dovevamo essere più incisivi e chiudere subito la partita. Abbiamo incassato il gol del pareggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo e dopo potevamo siglare il 2-1 e lo avremmo anche meritato. Poi nel secondo tempo abbiamo colpito una traversa ed abbiamo avuto moltissime palle gol. Dobbiamo mettere più cattiveria, bisogna far gol. L’ avversario ci ha sempre contrastato. Complimenti a loro. Vogliamo cercare di non perdere il contatto con la vetta fino a fine anno, quindi da martedì riprenderemo a lavorare, anche se ora andiamo a casa con un po’ di rammarico”. Nel frattempo il Rieti rafforza il primato. Adesso è a tre punti di vantaggio.

Tabellino:

CALCIO FLAMINIA: Reali, Losi, Vittori, Gnignera, Locci, Giannetti, De Costanzo, Macri, Leonardi, De Cristofaro, Scibilia. A disp.: Opara, Petrini, Tiozzo, Belli, Moretti, Fresi, Mastrantonio, Cesarini, Calisto. All.:Vigna.

SFF ATLETICO: Galantini, Pompei, Sevieri, Campanella, Nanni, Rocchi, Tornatore (1´st Massella), Tortolano (40´st Bacchi), Rizzi, Contucci (20´st D´Andrea), Esposito. A disp.: Mercadante, Perocchi, Formisano, Di Emma, Brogna, Lazzazzera. All.: Scudieri.

ARBITRO: Camilli di Foligno (Abatantuono – Ciuca)

MARCATORI: 5’ pt Nanni (SFF), 35’ pt De Costanzo (F).

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli