21 settembre 2017

Libere note, produzione musicale per i giovani

“Libere note” è il nuovo progetto che l’Assessore della Gioventù del Comune di Fiumicino, Emilio Scalfarotto, sta portando avanti in collaborazione con il Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l’Anci, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani per “interventi a favore della produzione musicale giovanile indipendente”.“Si tratta di un progetto parallelo al GAF e alla piattaforma www.gaf-art.com – spiega l’Assessore della Gioventù del Comune di Fiumicino, Emilio Scalfarotto – attraverso questa idea, che vede la Città di Fiumicino Comune capofila, intendiamo prevenire il disagio e la dispersione scolastica attraverso la costituzione di laboratori musicali che avranno anche il compito di far integrare in positivamente i ragazzi nel gruppo, recuperare e potenziare le competenze degli alunni per sviluppare attitudini e abilità e favorire la capacità di socializzazione e cooperazione. L’idea è arrivare a favorire la padronanza delle abilità espressive e comunicative, stavolta concentrandoci in maniera importante sulla musica. Crediamo infatti che l’attività musicale debba essere intesa come motore di sviluppo della sicurezza individuale e traino della capacità di integrazione con gli altri e, in senso più generale, come mezzo per promuovere e sviluppare negli alunni la capacità di star bene insieme a scuola e fuori della scuola. E poi – conclude Scalfarotto – come avviene già per il GAF e il sito www.gaf-art.com, miriamo a favorire il pieno sviluppo delle potenzialità, spesso sommerse, di cui tutti i giovani sono portatori”. Sono ancora aperte le iscrizioni per il concorso Giovani Artisti Fiumicinesi. Per chi fosse interessato basta cliccare sul sito www.gaf-art.com per iscriversi gratuitamente e poter mettere in vetrina la propria arte, qualunque essa sia.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli