22 settembre 2017

Libri in viaggio con Missione Lettura

bibliobus

Un progetto a lungo termine per attivare il prestito a distanza tra i gruppi classe e la Biblioteca dei Piccoli. Un  Fiat Scudo, reso disponibile dal Comune di Fiumicino grazie al contributo di molti operatori commerciali del territorio, martedì p.v. ha effettuato la sua prima consegna ai bambini della scuola paritaria Mater Ecclesiae di Aranova, portando il primo nucleo di libri richiesti in prestito alla BdP. Circa 90 bambini hanno accolto con entusiasmo gli “amici di carta” che allieteranno le giornate scolastiche delle prossime settimane. La consegna è stata completata con la lettura di una fiaba della nostra tradizione tratta dalla raccolta “Fiabe Italiane” di Italo Calvino. Prima dei saluti bambine, bambini e insegnanti si sono impegnati a trattare questi amici speciali con amore e delicatezza per passarli poi integri ad altri bambini. Il viaggio continuerà nel mese di dicembre: il  giorno 3, alle ore 10.00, appuntamento con i bambini della scuola statale di Testa di Lepre; numerose consegne in altre scuole sono già in calendario.  In occasione della conferenza stampa dedicata alla presentazione del servizio di BIBLIOBUS, la BdP ha lanciato l’idea di utilizzare il BIBLIOBUS, non solo per trasportare i bambini e i giovani nelle biblioteche ad incontrare i libri, ma anche per portare i libri nelle scuole ad incontrare i bambini. Ne è nato un progetto che prevede l’allestimento di una piccola biblioteca viaggiante con un apposito carrello-espositore. In attesa del sostegno finanziario, necessario per la realizzazione del progetto, si è pensato di utilizzare il BIBLIOBUS per attivare una forma di prestito a distanza tra le scuole e la BdP.  Abbiamo lanciato l’idea alle scuole che stanno realizzando percorsi formativi NPL;  le classi hanno risposto con entusiasmo alla proposta di servirsi del BIBLIOBUS per ricevere a scuola i libri selezionati dal catalogo in linea nel sito www.bibliotecadeipiccoli.org. Ogni gruppo classe riceverà una tessera di iscrizione al prestito intestata ad una insegnante che sarà responsabile dei libri e provvederà a fissare l’appuntamento successivo con il BIBLIOBUS per la riconsegna e la eventuale consegna di nuovi testi. Siamo convinti che la possibilità di sfogliare e leggere i bellissimi libri illustrati, realizzati sapientemente da molte case editrici negli ultimi anni, insieme alla cura delle insegnanti nello stimolare il piacere di leggere potranno incentivare un approccio positivo dei bambini alla lettura.  Nell’ardua lotta per contrastare il dilagante abbassamento del livello culturale, fenomeno ormai riconosciuto da tutti e probabilmente originato dalla convergenza di molteplici fattori economici, sociali, ecc., la BdP sta cercando di dare il suo piccolo contributo, di “portare la sua goccia” nella speranza di poter cooperare con altre istituzioni seriamente decise a sviluppare strategie per offrire opportunità di crescita ai nostri bambini.

Luigia Acciaroli

 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli