19 settembre 2017

Lite a colpi d’accetta

I due, un conducente egiziano e un abusivo romano, hanno iniziato a litigare. L’egiziano ha colpito con un coltello il romano, ferendolo alla nuca. Il romano per tutta risposta è entrato nella sua auto e ha preso un’accetta con cui ha sferrato un colpo all’egiziano, prendendolo di striscio al ginocchio sinistro. Il tutto è successo intorno alle 15 di ieri. Sul posto sono arrivati i carabinieri dell’Aliquota servizi sicurezza e della compagnia Aeroporto, che hanno soccorso e poi arrestato i due ncc, accusati di lesioni aggravate e porto abusivo di arma. Le armi sono state sequestrate. Il romano ha avuto sette giorni di prognosi e l’egiziano cinque.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli