12 novembre 2018

Party in Spiaggia: consigli per organizzare una festa di compleanno memorabile

party

Se c’è un posto che i ragazzi amano frequentare in estate è il mare.

Se siete fortunati ed il periodo del vostro compleanno coincide con la stagione estiva, avrete pensato più volte di organizzare una bella festa sulla spiaggia insieme ai vostri amici.
Vediamo come organizzarla senza spendere una follia e al tempo stesso con un successo assicurato.

  1. Time to party
    Iniziate con lo stabilire un orario che possa essere comodo e condiviso dagli invitati, magari evitando le ore più calde che trasformerebbero la festa in un bagno di sudore. L’ideale potrebbe essere il tardo pomeriggio, prima del tramonto, non c’è momento più magico del calare del sole sul mare: immaginate il cielo infuocato e un buon aperitivo a piedi nudi sulla spiaggia, non c’è un modo migliore per iniziare un party di compleanno.
  2. Lista degli invitati
    Preparate la vostra lista dei partecipanti e preoccupatevi di far pervenire a tutti un invito, cartaceo, tramite una mail o con un messaggio whatsapp, in modo da poter avere una risposta tempestiva e potersi regolare sul numero di amici che si uniranno alla vostra festa: non c’è cosa più triste di un compleanno dove avanzano o mancano cose buone da mangiare, quindi il numero degli invitati è basilare per organizzare il buffet.

    Se i vostri amici hanno già messo su famiglia e arriveranno con la prole, meglio posizionarsi non troppo distanti dai giochi da spiaggia, ci sarà più confusione, ma per lo meno mamme e papà avranno sempre sotto controllo i marmocchietti, per loro sarà un bel regalo!         

  1. Let’s dance!
    Un MUST delle feste di compleanno è la musica, o forse erano i fiumi di alcool?!?… A parte gli scherzi, la musica costituirà l’anima della vostra festa e anche lo stile con cui vorrete condurla. Se avete amici che amano il genere dance sarà un piacere vederli scatenare sulle note dei DJ del momento che preferite: una pista da ballo improvvisata in spiaggia, anche se non ha luci stroboscopiche, farà impazzire i vostri amici, l’importante è che abbiate pensato a delle casse sufficientemente potenti, capaci di simulare i bassi della discoteca. Se invece i vostri amici amano un ambiente più rilassato, basterà una musica di sottofondo in stile lounge o jazz, e la festa si trasformerà in un momento conviviale, in cui discutere dei grandi temi della vita sorseggiando coppe di champagne, in una romantica location esclusiva.
  2. Decorazioni e dettagli a tema
    Non dimenticate di addobbare il vostro angolo di paradiso
    , che siano festoni di carta o fiori freschi di stagione. Anche i palloncini colorati hanno il potere di rallegrare l’ambiente della festa, ricordatevi però di iniziare a gonfiarli sul tardi, perché sotto il sole si sgonfierebbero.
  3. Food & Beverage
    Quanto al rinfresco niente SUPER alcolici, concentratevi sui drink che possono piacere a tutti, sia ragazzi che ragazze, solo leggermente alcolici, magari a base di frutta. Anche della buona birra ha sempre un gran successo. Se ci sono dei bambini ricordatevi di acquistare dei succhi di frutta.

    Per il buffet invece è stato coniato un termine che ultimamente va particolarmente di moda: finger food. È un termine inglese che indica tutto quello che si può mangiare con le mani, insomma stiamo parlando della famiglia degli stuzzichini. Tanti vassoi colorati con varietà di cibi sfiziosi: tramezzini, tartine, quadratini di pizza farcita, bruschette al pomodoro, frittatine. Insomma, tutto quello che ben si sposa con i drink.

  1. Ciliegina sulla torta
    La torta per spengere le fatidiche candeline deve essere adeguata alla stagione: ricordate che siamo in estate quindi fatela portare giusto prima che inizino a cantare “tanti auguri a te”, oppure accertatevi che il bagnino sia dotato di un frigorifero sufficientemente grande per contenerla.
  2. Finale a sorpresa
    Se volete esagerare con l’organizzazione e stupire i vostri invitati al calare della notte, organizzate un lancio di lanterne cinesi, ma prima accertatevi che il vento soffi nella direzione del mare, non è il caso di dare fuoco alla pineta che costeggia la spiaggia 😉
  3. Idee originali e proposte alternative
    Scegliere la location perfetta per il compleanno e curare tutti i dettagli non è così semplice come sembra. Organizzare una festa in spiaggia, o in qualsiasi altra location particolare, prevede un certo impegno e pianificazione. Ma non preoccupatevi, sul web esistono molti spunti, idee e checklist da consultare per scovare idee originali o azzerare i pensieri, optando per soluzioni “chiavi in mano” come locali esclusivi, ville, agriturismi o sale ricevimenti: scegliete la location più adeguata sulla base della stagione, dei vostri gusti e delle esigenze dei vostri amici.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli