20 settembre 2017

Perchè acquistare lampadari on line costa di meno che sui canali tradizionali?

lampa

Se si è in cerca di un lampadario, di una plafoniera, di un faretto o di qualsiasi altra soluzione destinata all’illuminazione degli ambienti, il primo pensiero è quello di recarsi in un negozio di arredamento o in un grande centro commerciale (magari quello svedese che tanto è amato dalle mogli quanto mal sopportato dai mariti) per provare a trovare ciò di cui si ha bisogno. Questo vuol dire dedicare almeno un intero pomeriggio (se non di più) a questa attività, con tutti gli effetti collaterali indesiderati: affrontare il traffico in strada, consumare benzina per arrivare al punto vendita, impazzire nel disperato tentativo di trovare un parcheggio, passare ore tra gli scaffali e in coda alla cassa. Insomma, vien quasi voglia di vivere in una casa al buio, vista la fatica che si deve compiere per acquistare un lampadario.

In realtà, grazie a Internet tutti questi inconvenienti si possono evitare: sono molti, infatti, gli e-commerce dedicati alla vendita di lampadari moderni, che in pochi clic e nel giro di pochi secondi permettono di portare a termine un acquisto. Il sito illuminazioneshop.com ne è un esempio: un negozio online che è sempre ben rifornito e che propone ai navigatori del portale un vasto assortimento di prodotti, garantendo una varietà di scelta molto ampia in virtù di un catalogo ricco, eterogeneo e costantemente aggiornato.

Su Internet costa tutto meno

Ma perché i lampadari moderni che vengono messi a disposizione su Internet costano meno di quelli che si possono trovare nei negozi non virtuali? Qualcuno potrebbe immaginare che la ragione vada individuata in una qualità inferiore, ma non è assolutamente così. Per trovare una risposta alla domanda, è sufficiente pensare a quali e a quanto alti possano essere i costi di gestione di un negozio, di qualunque tipo esso sia: a cominciare dal prezzo dell’affitto del locale che ospita il punto vendita, per continuare con le spese di manutenzione di quello stesso locale (la luce, il riscaldamento, le pulizie, e così via); senza dimenticare, ovviamente, una voce importante come quella rappresentata dalla retribuzione degli addetti alle vendite, dei commessi e di chi sta in cassa. Insomma, si tratta di spese nel complesso abbastanza significative, che per forza di cose finiscono per incidere sui prezzi finali dei prodotti che vengono messi in vendita.

Tutte queste spese sono completamente assenti per i negozi online: non ci sono commessi da pagare e, soprattutto, non ci sono locali da affittare, da riscaldare, da pulire, da illuminare e da mantenere. Insomma, chi vende tramite Internet ha a che fare con molte meno spese: di conseguenza può proporre ai clienti dei prezzi più bassi, sempre convenienti.

Oltre a questi aspetti, poi, decidere di comprare un lampadario moderno in un e-commerce offre molti altri vantaggi: non si deve subire la pressione dei commessi che offrono il proprio aiuto (per quanto gentili possano essere) e si possono consultare le proposte, le promozioni e le offerte in qualsiasi momento, scorrendo i cataloghi online senza vincoli di orari. In qualsiasi posto ci si trovi – seduti comodamente in poltrona o in viaggio in treno verso il posto di lavoro – basta avere a disposizione una connessione Internet per scoprire lampadari di ogni genere e, se si è interessati, acquistarli con una procedura che non porta via più di un minuto, per poi aspettare di riceverli direttamente a casa.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli