22 ottobre 2017

Il settore auto torna a crescere: merito anche del web

compro-auto-usate

Torna a crescere il mercato delle vetture: per quanto riguarda la compravendita tradizionale ma anche in riferimento al web. È questo il dato che si evince in base a quanto accaduto nel 2016.
I numeri forniti di recente sull’anno appena concluso, il 2016 per l’appunto, hanno segnato un netto cambio di rotta rispetto agli anni precedenti. Già in passato si era intravista una rinascita che nell’ultimo anno è stata assolutamente confermata.

Tutti gli indicatori sono in salita: soprattutto il dato legato alle nuove immatricolazioni che sono letteralmente schizzate verso l’alto. Si parla di un +15% rispetto al 2015.
Ma le buone notizie non arrivano soltanto dal settore delle nuove immatricolazioni; anche l’usato ha lanciato segnali assolutamente incoraggianti e forse ha contribuito anche esso alla rinascita di un settore letteralmente strategico per il nostro pase.
Quando i numeri latitavano infatti, a causa di una crisi che era nel suo pieno, ci ha pensato la compravendita di vetture usate a portare avanti la baracca. Tante transazioni che hanno evidenziato l’intenzione da parte degli italiani di voler comunque cambiare macchina. Anche in un momento di crisi.
E l’usato ormai è sinonimo di web dato che è lì che avviene la gran parte delle trattative: internet come piazza virtuale per far incontrare le esigenze di chi vende con le intenzioni di chi sta acquistando.

Sempre in materia di usato e compravendite, quello appena concluso è stato l’anno che ha visto consolidarsi il dato dei compro auto usate. Una novità che già da qualche anno aveva fatto la propria comparsa nel mercato e che gli utenti hanno imparato a conoscere navigando il web; e trovandosi a dover fronteggiare il marketing, spesso selvaggio, che queste aziende portano avanti.
Un servizio indirizzato a chi possiede una vettura usata ed è intenzionato a vendere senza voler passare necessariamente per i canali tradizionali. Gli utenti hanno apprezzato questa nuova tipologia di offerta che si basa sulla possibilità di portare la propria auto presso uno dei centri di compro auto usate; farsela valutare; e ricevere un’offerta immediata che, se accettata, porta alla chiusura immediata della trattativa.
Nuovo ed usato; strade tradizionali ed altre del tutto alternative. Molti fattori che hanno remato nella stessa direzione per contribuire alla rinascita del mercato delle automobili: i dati lo confermano ed è ora importante che la tendenza venga confermata anche nel 2017 vista l’importanza fondamentale che, da sempre, il comparto delle automobili ricopre in Italia.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli