22 ottobre 2017

Lungomare da rifinanziare

Il cantiere per la realizzazione dei 170 metri di litoranea, quella che da viale della Pineta arriva a via Nervi,  doveva aprirsi alla fine dell’estate. Ma per i primi due lotti funzionali del lungomare di Fregene, i problemi non sono ancora finiti. Nei primi giorni di novembre gli uffici tecnici comunali avevano eseguito la “validazione del progetto esecutivo”. Una sintesi dei due lotti finanziati con 4 milioni di euro con cui andare in gara, di cui poco meno della metà dovevano arrivare dalla Regione Lazio, attraverso un bando già vinto della Litorale Spa. Ma, ecco la sorpresa, una delle prime iniziative del neogovernatore Renata Polverini, è stato l’azzeramento della Litorale Spa e a quel punto sono spariti i soldi. In linea con quella che sembra essere ormai una maledizione quando si parla del lungomare di Fregene. “Con noi si è impegnata direttamente la Polverini, alla prima manovra di assestamento del bilancio il finanziamento tornerà al suo posto – assicura il sindaco Mario Canapini – siamo d’accordo con l’assessore regionale Stefano Cetica, i soldi sono stati garantiti. Quel tratto di lungomare si farà, è una priorità del mio mandato”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli