24 settembre 2017

Lungomare di Maccarese riqualificato

Funziona la collaborazione tra alcuni stabilimenti  balneari di Maccarese e l’azienda agricola per il decoro del lungomare. La società dei Benetton si è resa infatti protagonista della rimozione dei rifiuti abbandonati nella macchia mediterranea confinante con la litoranea. Mentre i gestori demaniali si occupano della pulizia e della manutenzione dell’area parcheggi. La Maccarese non solo ha bonificato l’area verde, ma ha anche riqualificato la recinzione retrostante con rete e pali nuovi, per impedire nuovi scarichi abusivi di rifiuti. “Voglio ringraziare la Maccarese – dice il titolare dello stabilimento “Eco del Mare”, Enzo Casapulla – grazie a questa collaborazione stiamo riuscendo a riqualificare questa zona e a dare lustro a tutto l’ambiente circostante che in passato risultava sempre degradato”. Era il 12 maggio scorso quando la giunta comunale approvava la delibera per l’affidamento in comodato gratuito di più di 30 mila mq di lungomare ai gestori degli stabilimenti balneari che ne hanno fatto richiesta, otto al momento. Con l’obiettivo di trasformare l’area sterrata, compresa tra i bagni e il bosco, in una serie di parcheggi ordinati e puliti, addirittura recintati da una staccionata di legno bassa. I risultati cominciano a vedersi visto e a guadagnarci sono anche i turisti, visto che i parcheggi sono messi a disposizione per tutti gratuitamente. Senza avere più intorno divani, televisori, frigoriferi e altri cumuli di rifiuti abbandonati.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli