24 settembre 2017

Lungomare, lavori sulla Lente

I bandoni davanti alle ville sono stati messi per consentire l’allaccio alla rete fognaria e questa sera verranno rimossi. Ma immediatamente dopo la strada dovrebbe essere allargata e spostata di un metro e mezzo verso mare. “Nasceranno due nuove carreggiate di 3,5 metri per ogni senso di marcia, poi una banchina larga un metro e un marciapiede largo un metro e mezzo, un totale di 9,5 metri – spiegano all’ufficio tecnico – questo per permettere alle abitazioni di recuperare 1.5 metri per uscire in sicurezza dai passi carrabili dovuta al precedente erroneo frazionamento dei terreni e per mettere la strada in sicurezza”. “Il nastro stradale – recita l’ordinanza – dovrà essere localizzato come previsto dal progetto plano volumetrico approvato con delibera di Giunta Comunale n.48 del 11.04.2007 e dovrà avere una larghezza almeno pari a 9 metri (massimo m. 9,50) dal filo delle future recinzioni prevedendo una zebratura di almeno m 1,00 (massimo m. 1,50) a ridosso delle recinzioni, al fine di consentire l’uscita dalle abitazioni in sicurezza”.
I lavori sono a carico delle società convenzionate Ares 2002 e Ala 97, previsti da ordinanza n. 201 del sindaco del 29 aprile scorso. La stessa ordinanza impone ai Federici di “ripristinare il manto stradale di via Cattolica, nel tratto compreso tra viale Viareggio e gli stabilimenti balneari e di rimuovere le essenze arbustive che impediscono il transito e la completa visibilità nei tratti interessati dai lavori del LM2 e di via Cattolica. Decorso inutilmente il termine di 10 giorni i lavori saranno eseguiti direttamente dal comune di Fiumicino in danno alla società Ares 2002 S.p.A, giusta Diffida Sindacale del 15.01.2009”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli