23 ottobre 2017

Lupo-Nicolai nella storia

Si sono aggiudicati il primo posto all’Open di Fuzhou 2014 battendo in finale la forte coppia brasiliana Alison e Bruno. Mai prima d’ora una coppia azzurra era riuscita nell’impresa di vincere un torneo del World Tour. Nel primo set della finale Nicolai ha stampato un paio di volte Bruno, per un break minimo, mantenuto fino al capolavoro di Lupo, la difesa a terra che Paolo ha finalizzato con un colpo nocche. Fino al 21-17. Bel segno, in otto finali giocate dall’Italia solo Marta Menegatti e Valeria Rosso avevano vinto un set, nel 2010 a Phuket, dove poi hanno perso con Walsh-Branagh. Nel secondo si è ribaltato tutto: un attacco di Alison dopo una difesa in corsa, l’ace di Bruno per il 10-6. I nostri hanno inseguito. Ma il margine è rimasto: 16-21 e tiebreak. Dove gli azzurri sono andati avanti 6-3. Ma a 7 si era già di nuovo pari. Nicolai si costruisce il contrattacco del 12-10. E basta, sono i due punti che resteranno fino allo storico 15-13. Per un movimento che ha aspettato 28 anni e 584 tornei sembra di sognare. “Siamo molto concentrati sul Grand Slam di Shanghai. Senza dubbio la vittoria di oggi è una grande iniezione di fiducia. Spero che riusciremo continuare a giocare così bene”, ha detto il fregenate Daniele Lupo.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli