16 novembre 2018

M5Stelle Fiumicino: ecco il diabolico progetto “aerotropoli”

Dal MoVimento 5 Stelle Fiumicino riceviamo e pubblichiamo.
“Mercoledì 23 maggio si è tenuta la conferenza per la presentazione del nuovo progetto di ADR per la realizzazione di una gigantesca “Business City”. 90.000 mq di cemento distribuiti su 7 nuovi edifici contenenti uffici, banche, palestre, ristoranti e chissà cosa altro ancora per creare una “megalopoli” o meglio una immensa “aerotropoli” come l’ha definita uno dei presentatori del progetto. Oltre alla sindaca di Roma Virginia Raggi ed al Sindaco di Fiumicino Esterino Montino, al tavolo dei relatori erano presenti Giovanni Castellucci Amministratore Delegato di Autostrade per l’Italia e Atlantia Spa, Vito Riggio presidente di ENAC e Ugo De Carolis Amministratore di ADR, che hanno illustrato come la nuova “città degli affari” porterà 23.000 nuovi posti di lavoro, specificando che si dovranno costruire nuove strade di collegamento con Roma, in primis la bretella di allaccio con l’Aurelia, e che addirittura verrà ripristinato il treno per Roma. Nell’entusiasmo del megaprogetto però Castellucci si è lasciato incautamente scappare che questa fantasmagorica città verrà sviluppata all’interno del sedime aeroportuale “FINTANTO CHE SARA’ POSSIBILE” , che detto in altre parole significa che nel momento in cui decideranno di espandere l’Aerotropoli nel nostro territorio comunale lo faranno. Eravamo in tanti ad ascoltare le parole di Castellucci rese ancora piu’ gravi dalla mancanza di una replica da parte del sindaco Montino, ed in tanti abbiamo compreso che si sta progettando una nuova città SUL NOSTRO TERRITORIO COMUNALE, (forse in futuro addirittura una specie di città satellite di Roma) , infischiandosene dei vincoli idrogeologici, della Riserva del Litorale, dell’impatto sull’ambiente, della salute dei cittadini. Ci siamo resi conto che per questi signori abituati ai mega progetti miliardari Fiumicino è solo una terra di conquista da sfruttare, “un limone da spremere fino all’ultima goccia” sempre per usare le parole di Castellucci, e se i fiumicinesi ci andranno di mezzo pazienza, tanto contiamo cosi poco che non siamo stati nemmeno menzionati !! Mentre tutte le altre città europee che ospitano sul loro territorio un aeroporto hanno un reddito procapite piu’ alto della loro media nazionale, a Fiumicino il reddito procapite è addirittura più basso della media nazionale, a ulteriore dimostrazione del fatto che della ricchezza prodotta dal Leonardo da Vinci ai Fiumicinesi non resta nulla, se non inquinamento e disagi. Fiumicino è un Comune con tantissime potenzialità, che potrebbe arrivare in breve tempo ad avere un altissimo livello di qualità della vita , ma che rischia di venire completamente distrutto da chi non lo ama e non ne comprende la preziosità. Ma hanno fatto pubblicamente i conti senza di noi. Noi cittadini di Fiumicino, che a differenza loro siamo consapevoli della bellezza e delle ricchezze del nostro territorio, dell’importanza della piana agroalimentare un tempo più ’importante d’ Europa, del patrimonio che vogliamo valorizzare con l’ambizioso progetto del parco archeologico più grande del mondo e tanto altro ancora. In conclusione c’è chi vuole solo lucrare e spremere limoni mentre noi progettiamo di piantare alberi per costruire il nostro futuro. Non fatevi incantare dalle loro storie e venite a conoscerci, e a confrontarvi con noi, a portarci le vostre idee e le vostre proposte per realizzarle insieme. Il M5S, #unasceltanecessaria Per conoscere il nostro programma concreto potete consultare qui….

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli