22 ottobre 2017

Maccarese, ancora furti

Ma nulla sembra essere risparmiato, compresi gli stabilimenti come le auto parcheggiate sul lungomare. “Basta lasciala incustodita anche pe rpochi minuti che subito viene forzata – racconta Enzo Casapulla, anche lui di recente vittima di un furto nell’autovettura – per non parlare del mio stabilimento (Eco del Mare n.d.r.) che ha subito ripetuti tentativi di scasso. In queste condizioni è difficile vivere, figuriamoci lavorare. Si fanno tanti sforzi per rimanere aperti durante inverno e poi tutto viene vanificato da questo clima di insicurezza che spaventa i possibili avventori.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli