21 settembre 2017

Maccarese, furto al sonnifero

 

Il fatto è avvenuto in via del Campo Salino, nel tratto di strada che parte da via delle Tamerici e si congiunge con viale Castel San Giorgio. È notte fonda quando i malviventi si introducono nell’abitazione, dove al momento era presente solo una donna visto che il marito era al lavoro. Niente scrupoli dunque, i balordi per facilitarsi il “lavoro” hanno utilizzato la bomboletta spray sonnifera che ha avuto gli effetti da loro sperati. “Mi sono svegliata come tramortita – dice la residente – temevo un malore, e subito dopo ho sentito anche la bocca come se fosse impastata. Poi mi sono accorta del passaggio dei ladri”. Un televisore, soldi, la borsa rovistata, ma soprattutto un grande spavento perché questa azione poteva avere conseguenze ben più serie. E nella stessa notte sembrerebbe siano state colpite altre abitazioni della zona. Insomma, i ladri sono tornati e adesso più che mai non bisogna abbassare la guardia. “La stessa sera è stato visitato anche il mio giardino e la sera dopo ho chiamato la polizia per un rumore di spray che sentivo – conferma Gianluca Lazarus Basso – e con mio stupore sono arrivati in 5 minuti alle 3 di notte e per di più 2 pattuglie. La mia abitazione è a 300 metri dal luogo del colpo descritto”.

 

 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli