19 novembre 2018

Maccarese, il mistero del coccodrillo nel canale

All’inizio sembrava uno scherzo: “Un coccodrillo a Maccarese”, la voce ha cominciato a girare sui social con dovizia di particolari: “Lo hanno visto mentre si mangiava un cinghiale”, con tanto di nomi di testimoni oculari. A un primo riscontro il coccodrillo sembrava essere più un “lucertolone”. Effettivamente visto martedì mattina alle 4.30 da un giovane autista della Latte Sano, Emanuele Redolfi: “Ero partito da Maccarese per la consegna del latte – racconta – quando sono arrivato all’incrocio tra via delle Tamerici e via Campo Salino sul bordo del canale c’era questo lucertolone lungo almeno due metri e mezzo. Mi sono spaventato, ma come mi sono avvicinato con il camion sullo sterrato è scappato velocissimo all’interno del canale”.
Ma dopo l’articolo uscito sul Messaggero di oggi, alla nostra redazione sono arrivate tante altre testimonianze, tutti quelli che lo hanno visto, finora almeno 8 persone, parlano di un animale “grande, grosso e con una lunga coda”, l’ipotesi dell’iguana sembra da accantonare. Ma allora possibile che sia davvero un coccodrillo magari abbandonato da qualcuno nel canale? E che giri indisturbato da almeno due mesi (60 giorni fa il primo avvistamento) in via del Campo Salino?
Senza diffondere inutili allarmismi, per questo abbiamo aspettato a diffondere la notizia, abbiamo girato le testimonianze in nostro possesso alle Forze dell’ordine, di qualunque animale si tratti, presto si saprà la verità.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli