23 settembre 2017

Maccarese in Serie D, si parte

Grandi prospettive, programmi ambiziosi, un prossimo futuro non da comparsa ma da primattori. Il duo presidenziale Fabio Della Longa e Dante Papili, mira ad alti traguardi puntando su un complesso e un’organizzazione di prim’ordine. Il dg Pierluigi Di Santo con Ettore Placidi sta con impegno e professionalità sta allestendo una rosa competitiva che possa farsi valere e soddisfare al meglio le intenzioni della presidenza. Rosa completata ma serviva la ciliegina sulla torta, ed ecco spuntare l’asso nella manica del dg Di Santo, coadiuvato dal ds Placidi: portare a Maccarese il golden boy Francesco Marcheggiani classe 91. Con estrema tempestività e abilità sono riusciti ad anticipare molti club professionistici dilettantistici raggiungendo l’accordo e il pronto tesseramento di Marcheggiani, giocatore con alle spalle già una carriera professionistica avendo militato nella passata stagione di Lega Pro con la Reggiana. Indiscusso talento e goleador, è cresciuto nelle giovanili della Lazio passando poi al Siena dove ha disputato due campionati con gli Allievi Nazionali, quindi l’avventura con il Rieri in serie D e in eccellenza proprio con Fabrizio Paris (entrambi nella foto), con il quale ha vinto la Coppa Italia Regionale prima di tornare ancora nei professionisti con la Reggiana. Rescisso il contratto con quest’ultima, non ci ha pensato due volte ad accettare la proposta del Maccarese. “Non ho avuto dubbi quando il dg di Santo mi ha chiamato e col presidente Della Longa mi ha illustrato gli obiettivi ambiziosi ho accettato con piacere – ha detto – Nel ritiro al Terminillo si è formato un bel gruppo, stiamo lavorando con entusiasmo e tutto lascia intravedere una stagione straordinaria”. Deciso, convinto, il giovane talento ternano terminerà con i compagni la fase di ritiro al Terminillo il 13 agosto per poi rientrare a Maccarese.

Proseguono intanto i grandi lavori di ristrutturazione all’impianto Darra di Maccarese; ultimato rifacimento del manto erboso con un modernissimo impianto d’irrigazione e nuova recinzione, i locali spogliatoi e quant’altro sono in via di completamento. In piena attività la programmazione delle altre varie categorie, a cominciare dalla Juniores Nazionale che sarà composta principalmente da ragazzi del ’95 che tanto bene si sono espressi nella categoria Primavera. Grosso impegno per la riorganizzazione del settore giovanile, in particolar modo per i Primi Calci che tanto stanno a cuore alla presidenza e lo staff dirigenziale. Fortemente decisi a fare di questo settore un contorno di alto livello all’intero calcio di Maccarese e decisi a sfatare quelle voci che davano lo sfascio completo, in particolare dei più piccoli. È ferma intenzione del dg Pierluigi Di Santo di ricompattare il gruppo di bambini dello scorso anno aspettando anche nuove iscrizioni. Dedicarsi a questi gruppi è un’esperienza che la Maccarese Giada è decisa ad affrontare. E come prendere in adozione un bambino per farlo crescere in modo ottimale affidandoli a istruttori preparati a guidarli nello sport e nella vita. Per qualsiasi delucidazione sono sempre a disposizione gli addetti responsabili presso la sede del campo sportivo.

Nino Saccavino

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli