25 settembre 2017

Maccarese, migranti a lavoro lungo le strade

migranti maccarese

Da questa mattina, lungo via del Buttero, il ponte sull’Arrone e viale Castel San Giorgio, una squadra di quattro immigrati, con pettorina del Comune di Fiumicino, sono impegnati nello sfalcio e pulizia delle erbacce bordo strada. I giovani impegnati nell’intervento fanno parte del gruppo di migranti ospitati nella struttura di accoglienza di via Bombonati a Fiumicino e che già da inizio anno sono stati impiegati per la pulizia di varie zone del comune, secondo quanto previsto dal protocollo di intesa per il coinvolgimento volontario dei  richiedenti asilo presenti sul territorio in lavori socialmente utili, firmato lo scorso 2 settembre tra il Comune di Fiumicino e la Prefettura di Roma. La presenza  oggi a Maccarese di questa rappresentanza di immigrati a lavoro forse non è casuale. Dalle 11 di questa mattina, infatti, è in corso di presentazione alla Casa della Partecipazione in via del Buttero un altro progetto di inclusione sociale, “Conoscere l’italiano per riconoscere i tuoi diritti”. Si tratta di corsi di italiano rivolti a lavoratori agricoli stranieri per la preparazione al test di ottenimento della carta di soggiorno organizzati dalla Flai Cgil, dalla Fondazione Metes e dal Centro linguistico dell’Università Roma Tre in collaborazione con il Comune di Fiumicino. Alla presentazione saranno presenti, tra gli altri, il sindaco di Fiumicino Esterino Montino, la consigliera comunale Paola Magionesi, il delegato all’Agricoltura Attilio Albiani, il segretario generale della Flai Roma Lazio Giuseppe Cappucci, il segretario generale Cgil Roma Maurizio Quadrana, il direttore generale della Fondazione Metes Claudia Cesarini, il segretario generale Flai nazionale Ivana Galli.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli