20 settembre 2017

Maccarese, via il Favino dai campi

Con l’ordinanza n. 59 del 14 febbraio il sindaco Mario Canapini ha dato 15 giorni di tempo alla società per togliere tutto il “favino” che si trova “nelle adiacenze del nuovo cimitero di Santa Ninfa e tra viale Castel San Giorgio, via del Campo Salino, via della Muratella e via delle Tamerici”. Un provvedimento contro il pericolo del favismo, patologia di cui soffrono anche alcuni soggetti residenti a Maccarese che nelle settimane scorse avevano avuto seri problemi attraversando vie dove le coltivazioni “non risultano debitamente segnalate”. Le strade a cui fa riferimento l’ordinanza sono quelle della viabilità principale di collegamento con scuole, uffici pubblici, asili nido, centri sociali. Decorso il termine previsto dall’ordinanza, se non avverrà la rimozione, l’amministrazione pubblica provvederà a “segnalare l’inadempienza alla autorità giudiziaria”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli