26 settembre 2017

Maccarese, vittoria e salvezza

La gara si mette subito a favore dei padroni di casa grazie al gol di Accrachi 2’, che con un diagonale batte Cimini. Una rete importante visto che al 1’ è stato l’Albalonga a mettere i brividi al pubblico del “Darra” con un calcio di punizione velenoso di Trinca. Gli ospiti sembrano non accusare il colpo e ci provano al 15’ con Di Giovanni, ma il suo tiro al volo non sorprende Baroncini. Al 17’ sono gli uomini di Calce a sfiorare il raddoppio con De Luca, ma la conclusione del bomber maccaresano finisce a lato. L’Albalonga non ci sta e risponde al 19’ ancora con Di Giovanni, ma alla sua iniziativa si immola come una diga Borghi. E al 27’ arriva il gol che di fatto fa scacciare l’incubo play out al Maccarese: cross dalla bandierina di Borghi, in area stacca di testa Prosia e raddoppia. Nella ripresa l’Albalonga prende campo, ma non riesce a concretizzare le proprie trame fino a quando non accorcia le distanze con Bucri al 35’. Il Maccarese nel finale difende il risultato e si salva.

 

GIADA MACCARESE: Baroncini 7, Pota 6,5, Menna 6,5, Colombini 6,5 (49’st Pompei sv), Scrocca 7, Borghi 7,5, Accrachi 7, Binelli 6,5, De Luca 7, Adornato 6,5 (47’st Bianco sv), Prosia 7 (21’st Bensaadi 6,5). All. Calce.

 

 

ALBALONGA: Cimini 6, Ticconi 6, Lanzotti 5,5, Eramo 5,5, Pagniello 5,5, Cornacchioni 6, Vallesi 6 (20’st Cuppitelli 6,5), Trinca 6,5, Guaita 6,5, Mosciatti 5,5 (28’st Angelucci 6), Di Giovanni 6,5 (21’st Bucri 7). All. Punzi.

 

Arbitro: Vona di Frosinone

 

Reti: 2’pt Accrachi, 27’pt Prosia

 

Note: ammoniti Scrocca, Borghi, Prosia (G), Guaita (A); angoli: 5-2; recupero: 2’pt, 5’st.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli