20 settembre 2017

Matrimonio gay, la prima trascrizione

Matrimonio gay, la prima trascrizione

Ieri mattina il Sindaco di Fiumicino Esterino Montino, in qualità di Ufficiale di Stato Civile, ha provveduto a trascrivere l’atto di matrimonio che i signori Rean Santos Ribeiro e Claudio Schirru, coppia residente nel comune di Fiumicino, hanno contratto in Portogallo. “Questo è il primo atto del genere che facciamo nel comune di Fiumicino – ha spiegato il sindaco Montino – Mi auguro che possa essere viatico per arrivare a una legge di carattere nazionale che regoli fino in fondo il matrimonio celebrato all’estero tra persone dello stesso sesso. Purtroppo questo Paese è uno degli ultimi in Europa che mette mano a questo diritto di civiltà. oltre al nostro Comune lo hanno già fatto solo pochi altri Comuni, tra cui Roma e Milano. Per quanto ci riguarda è un atto di riconoscimento pieno della scelta compiuta da queste coppie. In Italia c’è una discussione serrata, l’orientamento di questo Parlamento sembra positivo, speriamo diventi norma definitiva. Spero si arrivi a una legge nazionale, come già avvenuto in molti altri Paesi d’Europa e del mondo. In ogni caso desidero ringraziare Claudio e Renan per la scelta fatta e augurare loro grande felicità”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli