21 ottobre 2017

Maurizio Battista,

Sulle sedie e alla fine anche sui lettini in tanti si sono presentati per ascoltare le battute del comico romano. Che è partito con i complimenti agli organizzatori: “a Fregene non se fa più niente, l’unica cosa che hanno fatto ultimamente è togliere il ponte bailey e mettermelo davanti a casa mia, a Mostacciano”. Battista non si è risparmiato, vista l’affluenza del pubblico, di un’ora di psettacolo che doveva fare è andato vanti per quasi 120 minuti. Complimenti al lui e standing ovation per il Sogno del Mare.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli