23 settembre 2017

Mercato Aranova, via ai lavori

“La struttura – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Antonio Prete – sarà realizzata su un’area comunale destinata a servizi, nella zona ad angolo compresa tra via Siliqua e via Austis. Sarà quindi un mercato centrale, inserito all’interno dell’abitato cittadino, con un parcheggio ampio nelle vicinanze, dunque facilmente raggiungibile dai cittadini del quartiere. Ci saranno 23 postazioni. I lavori sono stati affidati ad un’impresa del luogo, il costo sarà di 50 mila euro”. “La realizzazione del mercato settimanale di Aranova – sottolinea il presidente della commissione lavori pubblici, Giuseppe Paolino Giuffrida – era un intervento molto atteso da Aranova e sollecitato dalle associazioni dei cittadini del quartiere. Grazie all’impulso del sindaco Canapini, dei gruppi consiliari di maggioranza e al lavoro egregio degli uffici e dell’assessore Prete diamo l’ennesima risposta di concretezza a una sinistra ormai non più in grado di mantenere lucidità politica, in preda alle proprie insicurezze, incapace di proporre uno straccio di idea e di progetto per questa città. Maestra, al contrario, nell’insultare e nel gettare fango su un’amministrazione che continua a dimostrare con i fatti il proprio impegno”. “I lavori per la realizzazione del mercato settimanale di Aranova – afferma il capogruppo della lista civica Noi Insieme, Roberto Severini – metterà finalmente a tacere le tante chiacchiere di alcuni consiglieri d’opposizione della località che hanno sempre tentato, in tutte le maniere, di mettere i bastoni tra le ruote a questo progetto per paura di perdere consensi. Anteporre i propri interessi personali a quelli di Aranova è la testimonianza dell’incapacità dell’opposizione di lavorare per questo Comune. Oggi diamo una risposta concreta alla cittadinanza e alle associazioni che con grande senso civico si sono messe a disposizione, collaborando in maniera proficua con l’amministrazione per arrivare a centrare un obiettivo che tutta Aranova auspicava arrivasse quanto prima”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli