26 settembre 2017

Migranti in villa, la proprietà: “Sono appartamenti da vendere”

villa-palafitte-k

Alla lettera inviata dalle associazioni Vivere Fregene, Confcommercio Fiumicino e Nuovo Comitato Cittadino Fregene al sindaco sull’ipotesi che la villa in ristrutturazione alla fine di viale Castellammare, angolo via Rio Marina, fosse destinata ai migranti, ha risposto la proprietà dell’immobile smentendo qualsiasi illazione: “Si tratta di una ristrutturazione che ha un solo scopo, quello di mettere alla fine in vendita le unità immobiliari ricavate – chiariscono gli amministratori della Quattro C Immobiliare Srl che ha rilevato la villa – a momenti metteremo i cartelli vendesi, è una costruzione abbandonata da tempo, in stato di degrado. Non ci aspettiamo medaglie per avere investito in un momento come questo per rilanciare quel manufatto ma nemmeno ci saremmo aspettati voci di questo tipo. Se c’erano dei dubbi, perché non sono venuti a chiedere a noi?”.
Prima l’ex Golden Beach, ora la villa in viale Castellammare, da mesi è partita la caccia all’immobile per i rifugiati, una preoccupazione quella dell’arrivo dei migranti ormai generale nel centro balneare.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli