24 ottobre 2017

Mobi.di, rinnovata la concessione dell’area

L’attività della Cooperativa è diretta ad una fascia particolarmente disagiata della popolazione in quanto volta al reinserimento sociale di tossicodipendenti e alcolisti e al sostegno delle loro famiglie. Pertanto questa concessione decorre dalla data del 10 settembre scorso ed avrà una durata pari a quella del progetto sociale affidato dall’amministrazione comunale alla Cooperativa MOBI.DI. Inoltre a seguito del rinnovo e/o della proroga dell’affidamento del servizio di assistenza a favore di persone dipendenti da sostanze psicotrope da parte dell’Area Socio-Sanitaria, il contratto di comodato di che trattasi potrà essere di volta in volta tacitamente prorogato per un periodo pari a quello dell’affidamento di detto servizio.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli