26 settembre 2017

Montino, “non serve Alta velocità”

Montino, “non serve Alta velocità”

“L’alta velocità? Non è risolutiva, serve la metropolitana”. A rompere il coro dei favorevoli ai treni ad Alta Velocità all’aeroporto è il Sindaco di Fiumicino Esterino Montino che ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera. “Io lascerei stare i paragoni con le altre capitali europee, intanto. La ci sono servizi che permettono ai passeggeri di muoversi su ferro – spiega Montino – A Fiumicino abbiamo un’autostrada spesso intasata, una strada da Ostia che è quella che è, più un trenino che per fare 20 chilometri impiega 52 minuti. Da noi sul totale di passeggeri il 25 per cento, se va bene, sceglie il treno. Ora abbiamo 36 milioni di passeggeri all’anno, diventeranno 40-50 nel 2015 e si spera 70 oltre il 2020. Bene, immaginiamo l’alta velocità: avrà la priorità sui treni che già esistono, per andare e venire da Roma il tempo di percorrenza arriverà, sempre se va bene, a un’ora e un quarto. Certo per quelli che con l’alta velocità vorranno andare a Firenze sarà vantaggioso. Ma io mi chiedo: e tutti quelli, che sono la maggior parte, che dall’aeroporto vogliono andare nella Capitale?”. E poi suggerisce una soluzione. “Si dovrebbe tenere la tratta su ferro che già c’è e trasformarla in una metropolitana di superficie con partenze ogni due o tre minuti. L’Alta Velocità va bene se il èpercorso è quello San Pietro-Maccarese-Ponte Galeria e poi si raddoppia il tratto verso l’aeroporto, così la parte di passeggeri che vuole andare al Nord o al Sud può farlo utilizzando l’Alta Velocità, ma la stragrande maggioranza dei viaggiatori, verso Roma, può contare su un servizio efficiente di metropolitana, che esiste, quello sì, in tutte le capitali europee citate da altri in questi giorni. Non ci sono alternative: dall’aeroporto a Roma serve una metro”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli