21 ottobre 2017

Motodays 2015, 5-8 marzo

Motodays 2015, 5-8 marzo

Torna dal 5 all’8 marzo “Motodays 2015”, il Salone della moto e dello scooter che da sei anni è un appuntamento fisso alla Nuova Fiera di Roma.
L’edizione 2015 ha l’obiettivo di confermarsi sempre più come rassegna espositiva ma anche come contenitore di iniziative incentrate sul mondo della moto. Lo scorso anno sono stati ben 143.800 i visitatori che hanno affollato Motodays. La rassegna è il regno della moto, dunque, ma anche degli scooter, delle minimoto, dei caschi e dell’abbigliamento tecnico, dei quadricicli, ATV e minicar, dei veicoli elettrici, del tuning, di gomme, carburanti e lubrificanti, di merchandising e gadget. È lo spazio dove incontrare associazioni, istituzioni e federazioni, e dove raccogliere informazioni utili per la vita di tutti i giorni sulle due ruote: dalle assicurazioni ai servizi finanziari e di marketing. Prevista anche quest’anno la presenza degli stand delle maggiori Case costruttrici di moto, stand di accessori, abbigliamento, caschi, parti staccate e molto altro.

Confermate anche le aree tematiche: 

“Kromature”, l’area riservata ai chopper, alle custom e al mondo bikers in ogni sua sfaccettatura. I protagonisti di quest’area saranno le migliori elaborazioni realizzate dalle officine più importanti e dai migliori preparatori, le moto, gli artisti, gli ospiti e l’attesissimo contest del BIKE SHOW che vede in gara le elaborazioni più originali.

“Days on the Road”, area interamente dedicata al turismo in moto (realizzata in collaborazione con la rivista Mototurismo), sarà il punto di incontro per chi vorrà conoscere i grandi viaggiatori, ricevere informazioni sulle destinazioni più “battute” e toccare con mano le ultime novità in materia di accessori e abbigliamento dedicato. Previsti anche quest’anno i collegamenti con i viaggiatori impegnati in tutto il mondo e le presentazioni delle ultime uscite editoriali. 

“Motodays Vintage”, area tematica dedicata alle due ruote del passato realizzata in collaborazione con il motoclub Yesterbike. Protagonisti saranno i motoclub con i loro spazi, l’attesa Mostra-Mercato (con relativa vendita di pezzi di ricambio, accessori e memorabilia) e la grande esposizione “firmata” Motodays che quest’anno avrà come tematica “gli anni 80”.

“Area Green”, nella quale aziende produttrici di moto e scooter esporranno di mezzi, di parti di ricambio e accessori legati al mondo GREEN oltre ad un vero e proprio percorso interno attraverso il quale i più curiosi avranno l’occasione di provare due ruote e quattro ruote a batteria.

Riding Experience – Tutti in sella

Altra grande iniziativa nonché fiore all’occhiello di Motodays è quella delle prove dei mezzi e le aree esterne. Marzo è un mese ideale per salire in sella e Motodays darà la possibilità ai visitatori di provare e di toccare con mano le novità del mercato ammirate da fermo in occasione dei Saloni invernali. Un’opportunità da cogliere al volo, che potrà aiutare i motociclisti più esperti a sciogliere gli ultimi dubbi sull’acquisto oppure i neofiti ad avvicinarsi per gradi alla guida di moto e scooter. 
Tre infatti saranno ancora i “livelli” proposti da Motodays: le numerose aree esterne ai padiglioni, con tanto di transenne e birilli, permetteranno ai più di fare pratica mentre nell’area pista da 900 metri, ricca di curve e di rettilinei, i più smaliziati potranno guidare le moto stradali e off-road supportati dai responsabili delle aziende, che daranno loro tutte le informazioni sui mezzi e che li accompagneranno nella sessione pratica. 
Terzo step gli “open door” la Riding Experience di Motodays, giri più completi da circa 40 minuti ognuno durante i quali i visitatori usciranno dal quartiere fieristico per affrontare un percorso misto urbano-extraurbano, utile per conoscere in modo approfondito le potenzialità degli scooter e delle moto a disposizione. 

Non mancherà come sempre lo spettacolo fuoristrada e i campioni della velocità: nel 2015 gli stunt e i freestylers saranno ancora una volta vicini ai padiglioni e sarà quindi più facile per gli appassionati assistere alle loro evoluzioni. 

Motodays, poi, strizzerà l’occhio ai motociclisti che decideranno di raggiungere la Fiera di Roma in sella alle loro due ruote: sempre più ampio sarà infatti il parcheggio a loro riservato, posizionato a pochi metri dall’ingresso e completo di tutte le facilitazioni e i maggiori servizi. Un modo, questo, per sentirsi sempre più “parte integrante” del Salone Moto e Scooter del Centro-Sud Italia. 

Info su www.motodays.it

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli