20 ottobre 2017

Nell

L’anello, simbolo della fedeltà e del dialogo, è anche uno degli strumenti per studiare gli uccelli, seguirne gli spostamenti, conoscerne le abitudini migratorie. Una giornata alla scoperta dell’inanellamento degli uccelli, attività utilissima all’ornitologia, alla scienza e alla protezione della natura in genere. Visitando la stazione d’inanellamento si potranno vedere da vicino Capinere, Luì piccoli, Zigoli, Pettirossi e tanti altri piccoli uccelli solitamente difficili da vedere. Offerta minima 3 euro per adulti, bambini gratis. Data la presenza di cancello all’entrata, si raccomanda puntualità all’appuntamento. Per prenotazioni (non obbligatorie) ed ogni altra informazione contattare: Responsabile Oasi Dott.ssa Alessia DeLorenzis – 328.55.69.123, Oasi LIPU Castel di Guido: Tel/Fax 06.20398662 (attivo dalle ore 10 – 17), e.mail: oasi.casteldiguido@lipu.it. Consigli : indossare abbigliamento e scarpe adatte per la campagna(scarponcini o scarpe da ginnastica), portare una scorta d’ acqua (borraccia), un binocolo utile per gli avvistamenti. l’Oasi è il luogo ideale per gli appassionati della fotografia e per i cineamatori. È vietato lasciare in terra le cicche, quindi, i fumatori le dovranno conservare e portare via come pure altri residui come :carta, sacchetti ecc. Come arrivare: dal Raccordo Anul., percorrere l’ Aurelia direzione Civitavecchia. Dall’Aurelia prendere la rampa per  Castel di Guido (circa 4 Km oltre il GRA dopo Massimina e Malagrotta) . Successivamente percorrere altri 4 Km su via di Castel di Guido e girare a sx in corrispondenza della Chiesa. (Franco Leggeri).

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli