25 settembre 2017

Nessuna segnaletica alla rotonda





Non è
la prima volta che un’auto invade quella rotonda. Ed è stato proprio a causa di
un evento del genere che fu decisa l’installazione del dissuasore giallo e dei
cartelli per indicare le direzioni di marcia. Visto il forte aumento della
circolazione stradale con l’inizio della stagione balneare, buonsenso e un minimo
di precauzione avrebbero consigliato di porre almeno dei cartelli mobili come quelli
usati nei cantieri stradali. Evidentemente c’è chi non la pensa così o che
ritiene che migliorare la sicurezza stradale non sia un’urgenza. Così, a quasi
tre settimane dal fatto, i segnali divelti sono ancora lì buttati in un angolo.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli