20 settembre 2017

Niente scuola ai figli, denunciati 15 genitori

A tre mesi dall’inizio dell’anno scolastico, in vari comuni del litorale a nord di Roma, i militari hanno effettuato numerosi controlli presso una trentina di istituti scolastici, tra elementari e medie, prendendo contatti con i Presidi, i direttori didattici e gli Uffici dei Servizi Sociali dei Comuni al fine di monitorare il fenomeno delle prolungate assenze dalle lezioni di alcuni ragazzi dovute alla mancata vigilanza da parte dei genitori sulla frequenza scolastica dei propri figli. I denunciati sono per la gran parte persone meno abbienti (prevalentemente giostrai e stranieri) residenti nei comuni di Ladispoli, Torrimpietra, Cerveteri e Civitavecchia. Sono ancora in corso ulteriori accertamenti da parte dei Carabinieri tramite gli uffici anagrafe dei citati Comuni per verificare la reale incidenza del fenomeno.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli