25 settembre 2017

“No violenza su donne”

Sono queste solo alcune delle iniziative che il comune di Fiumicino ha in programma, a partire da domani, per manifestare tutto il proprio dissenso e orrore contro il femminicidio. Un fenomeno che, ogni giorno che passa, trova purtroppo sempre nuovi riscontri. “Ciascuno di noi – afferma il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino- nel proprio piccolo può fare qualcosa. Ormai ogni giorno arrivano notizie allarmanti e sconvolgenti di violenza compiuta ai danni di una donna, che sia madre, figlia, moglie o ex compagna. È ora di dire basta. E per farlo occorre sensibilizzare gli adulti e far crescere i nostri studenti nel segno del rispetto e della non violenza. Per quanto ci riguarda, come amministrazione, faremo tutto ciò che è nelle nostre possibilità per contrastare tutto ciò”. “A partire dal mese di novembre – spiega l’assessore alla Cultura e alle Pari Opportunità, Daniela Poggi – gli studenti di alcune scuole del territorio sono coinvolti in seminari, nella realizzazione di video e di uno spettacolo teatrale. È stato spiegato loro cosa è il femminicidio e come riconoscere il linguaggio misogino, cercando di far loro capire che il femminicidio riguarda tutte le forme di discriminazione e violenza che annullano l’identità e la libertà della donna. Domani entreremo nel clou delle iniziative e per l’occasione abbiamo messo in cartellone diversi appuntamenti volti alla sensibilizzazione su questa tematica, invitando anche ospiti internazionali come la politica afghana Malalai Joya e la vincitrice del premio Oscar 2012 per il documentario ‘Saving Face’, Sharmeen Obaid-Chinoy, che sono testimonial di Telefono Rosa, di cui io stessa sono stata nominata ambasciatrice ormai diversi anni fa. Questi incontri si svolgeranno il 25 novembre, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, durante un consiglio comunale di carattere straordinario”. Il programma prevede, venerdì 15 novembre, alle 20,30 presso la sala convegni di via del Buttero a Maccarese, la proiezione del film “Ti do i miei occhi” di Iciar Bollain; sabato 23 novembre ci si sposterà a Villa Guglielmi, all’Isola Sacra, con la proiezione del film (sempre alle 20,30) “Un giorno perfetto” di Ferzan Ozpetek. Lunedì 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, in calendario alle 18,30, all’Expò Leonardo da Vinci, il Consiglio comunale straordinario al quale parteciperanno l’Associazione Nazionale Volontarie “Telefono Rosa”, Malalai Joya e Sharmeen Obai-Chinoy, seguito alle 20 dal buffet e alle 20.45 dallo spettacolo teatrale “Tacchetti rossi – Scena da uno stupro” di Laura Masielli. Le stesse ospiti saranno presenti, martedì 26 novembre, al convegno che vedrà riuniti all’Expò gli alunni delle scuole medie e superiori del territorio. Sabato 29 novembre alle 20,30 a Villa Guglielmi la proiezione del film “La bicicletta verde”, di Haifaa Al-Mansour. L’8 dicembre il cartellone verrà chiuso da un evento sportivo, la XXIV edizione della corsa podistica nazionale su strada “Best Woman”, organizzata dall’A.s.d. Atletica Villa Guglielmi.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli