17 novembre 2018

Notte bianca, il 22 settembre tra sorprese e lanterne

Torna il 22 settembre la Notte Bianca del Comune di Fiumicino. Oltre 150 gli eventi in programma tra musica, arte, food, animazione per bambini, mercatini, visite alla scoperta del territorio e molto altro, da Aranova a Maccarese, da Fregene a Passoscuro, da Focene a Fiumicino e Isola Sacra, passando per Parco Leonardo, Torrimpietra, Tragliata e Tragliatella.
Saranno circa 4 i chilometri di isola pedonale tra Fiumicino e Fregene che ospiteranno concerti, stand, esibizioni di ogni tipo, compresa per la prima volta l’intera via Giorgio Giorgis con una serie di eventi da viale Traiano a via delle Meduse.
Tra le grandi novità di quest’anno “La notte magica delle lanterne”. Negli infopoint di Fiumicino saranno distribuite gratuitamente centinaia di lanterne che i cittadini e i turisti potranno accendere e far volare al segnale che sarà dato intorno alle 23.30.
Ma non è tutto. Piazza Grassi per una notte diventa “Piazza Arcobaleno”: dalle 22 Vladimir Luxuria interpreterà “La ballata degli esclusi”, le canzoni di De Andrè dedicate alle persone discriminate. Seguirà il dj set di Farag Fawcett direttamente dalle serate LGBT romane e contemporaneamente si allestirà un photo booth dove chi vorrà potrà farsi scattare gratuitamente una foto in una cornice che celebra l’amore e l’uguaglianza.
Per i bambini l’appuntamento da non perdere è in Darsena con i gonfiabili giganti: dalle 18 i più piccoli potranno avventurarsi su un carro delle principesse lungo 30 metri e su uno space shuttle con scivolo alto 9 metri, oltre che giocare alle freccette giganti. Alla Casa della Partecipazione di Maccarese tanti eventi organizzati dalla Biblioteca dei Piccoli.
Chi ama la scienza potrà ascoltare i professori dell’Accademia delle Scienze che illustreranno le più recenti scoperte sull’universo e sulla genetica.
Altre novità in calendario: la mostra di auto d’epoca in via Castellammare a Fregene, con la possibilità di votare il modello più bello; la visita ai murales del borghetto dei pescatori a Passoscuro o la visita alla valle nascosta di Tragliata; la “Notte bianca della solidarietà di Focene”; la mostra fotografica in viale Traiano sugli ospiti di fama mondiale passati per lo scalo aeroportuale di Fiumicino a cura dei fotografi dell’Ansa.
“La Notte Bianca del Comune di Fiumicino – dichiara il sindaco Esterino Montino – è diventato un appuntamento molto atteso nel nostro territorio, che attrae migliaia di cittadini e turisti anche dai Comuni limitrofi. In ogni edizione cerchiamo di aggiungere delle novità. Ce ne sono alcune molto interessanti e varie anche in questa edizione. L’accavallarsi dell’appuntamento elettorale ci ha impedito di organizzare l’evento a inizio estate, oltre che ridurre gli eventi di Fiumicino estate. Ma non potevamo mancare l’appuntamento che tantissime persone attendono oramai ogni anno. È uno straordinario esempio di come la sinergia tra Amministrazione, associazioni e realtà locali permetta di realizzare grandi eventi e promuovere il territorio a costi sostenibili”. “Quest’anno siamo riusciti a conciliare la Notte Bianca con i Giochi del Mare. Sul Lungomare della Salute, sarà possibile assistere a decine di dimostrazioni di discipline sportive legate alla spiaggia in una vera e propria città dello sport – aggiunge l’assessore allo sport Paolo Calicchio -. I Giochi inizieranno il 21 e si concluderanno il 23. Tra gli eventi clou, proprio durante la Notte Bianca, è prevista una maxi sfida di beach volley con due squadre composte ognuna da 100 giocatori”. “Da sei anni ormai −  commenta il presidente del Consiglio comunale Alessandra Vona − Fiumicino vive questo appuntamento che valorizza le bellezze del nostro territorio, sia dal punto di vista naturalistico che culturale e gastronomico. Un momento in cui tutto il territorio è coinvolto in attività di ogni genere e in cui si costruisce lo spirito di comunità”.
Tornano, poi, molti degli appuntamenti tradizionali della Notte Bianca. Sul Lungomare della Salute decine di discipline sportive animeranno il Lungomare dello Sport, organizzato dall’assessorato allo Sport e che ospiterà anche la nuova edizione dei Giochi del Mare.
Per chi ama andare alla scoperta del territorio di nuovo in programma anche le gite in battello sul Tevere e le visite nelle aree archeologiche dei Porti di Claudio e Traiano e della Necropoli di Porto. Una navetta gratuita collegherà ogni 5 minuti dalle ore 18 alle 2 di notte l’ampio parcheggio di Largo Borsellino con viale delle Meduse.
Per l’occasione sono state concordate con la Prefettura tutte le misure di sicurezza necessarie allo svolgimento di un evento che richiama migliaia di persone.

Per il calendario completo degli eventi si rimanda al sito www.comune.fiumicino.rm.it sezione Eventi e alle pagine social del Comune (Facebook e Instagram)

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli