20 settembre 2017

Oggi, “L

Un evento di Letteratura e Poesia  Patrocinato dal Comune di Fiumicino e dalla Regione Lazio a cura di Marcello Teodonio. Un esperto di G. G. Belli e docente di Letteratura Romanesca l’Università Tor Vergata. In occasione del bicentenario della nascita di Gogol’, ricordiamo l’incontro fra lo scrittore russo e Giuseppe Gioachino Belli, avvenuto nel salotto della principessa Zenaide Wolkanskaja a Palazzo Poli (il palazzo su cui si appoggia la mostra di Fontana di Trevi) nell’aprile del 1838. Gogol’ stava allora a Roma in uno dei rarissimi momenti sereni della sua esistenza, e stava scrivendo il suo capolavoro, Le anime morte. L’incontro ricostruirà quello scambio di idee, avvenuto in uno dei salotti più importanti della Roma cosmopolita degli anni Trenta dell’800, dove confluivano intellettuali, artisti, musicisti di Roma e di tutta Europa, alternando la lettura di brani tratti dalle lettere e dalle opere di Gogol’ (fra cui il racconto Roma) e di sonetti romaneschi e altri testi di Giuseppe Gioachino Belli.
Al termine dell’incontro, per chi vorrà rimanere a cena,”La Conchiglia” preparerà una cena-buffet al prezzo speciale, per la biblioteca, di euro 26.00. Prenotare al tel. 06/66.85.385 entro e non oltre il 22 ottobre.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli