23 settembre 2017

Omaggio a Pasolini e Citti il 28 novembre

Quest’anno, avrà un titolo molto in linea con i nostri tempi che spingono a cercare un po’ di  serenità, fuggendo dalla realtà quotidiana con l’ausilio della lettura. Infatti il titolo “altrove … fuggire sulle ali di un libro”, nasce dal desiderio di voler scappare altrove e magari vivere un altro tipo di vita. Gli incontri saranno allietati dalla degustazione di un aperitivo e si svolgeranno una domenica pomeriggio al mese, nella cornice di villa Guglielmi, presso la sala conferenze. La novità rispetto allo scorso anno, è che gli incontri letterari, all’interno dei quali  ci saranno letture da parte di attori professionisti, saranno accompagnanti  anche da alcuni momenti musicali che sottolineeranno ed intervalleranno le letture. Il primo appuntamento della rassegna si svolgerà, dunque, il 28 novembre alle 17.30, presso la sala conferenze di villa Guglielmi di Fiumicino, in collaborazione con l’associazione musicale Papagena, e verrà affrontato il tema del sogno nell’opera dei due artisti, partendo dalla lettura di alcuni brani tratti da un testo teatrale di Pier Paolo Pasolini, “Calderon”.  Sarà questa un’ occasione per rendere omaggio al grande scrittore scomparso drammaticamente, nel periodo in cui ricorre l’anniversario della sua morte. Inoltre in tale sede verrà omaggiato Sergio Citti, che ha vissuto a Fiumicino, il quale fu molto vicino a Pasolini come amico e come sceneggiatore di numerosi suoi film.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli