15 novembre 2018

Omicidio Maria Tanina, spunta movente passionale

Alla fine il personal trainer è crollato. Nella giornata di ieri, dopo essersi costituito, ha raccontato quello che è accaduto quella maledetta domenica 7 ottobre. Dai suoi racconti sembra ci sia un movente passionale dietro al suo folle gesto omicida nei confronti di Maria Tanina. Mentre lui per ore ha fatto la sua deposizione in compagnia del suo avvocato e in attesa di una ricostruzione definitiva di quanto accaduto da parte degli inquirenti sull’intera comunità di Fiumicino è calato un grande dolore, misto a rabbia e incredulità. In tanti si sono stretti vicino ai famigliari di Maria Tanina.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli