24 settembre 2017

Pagamenti online, un successo

Infatti all’indirizzo www.comune.fiumicino.rm.gov.it è attivo il servizio per il pagamento online della refezione scolastica, che in quindici giorni ha registrato oltre duecento transazioni andate a buon fine. I pagamenti sono stati effettuati attraverso la sezione dedicata, presente nell’home page del sito istituzionale, indicando i dati anagrafici ed il codice fiscale del sottoscrittore, il codice Pan riferito all’alunno, che viene attribuito al momento dell’iscrizione al servizio di refezione, l’importo da pagare e la casuale.  Per ogni pagamento effettuato l’utente riceve sia da PayPal che dal portale istituzionale la comunicazione di avvenuto pagamento. I dati di pagamento effettuati attraverso il sito istituzionale saranno rendicontati anche nel sistema Sen System di gestione mensa scolastica già utilizzato dall’utente entro le successive 48 ore. Per il pagamento online l’Amministrazione, attraverso la Informit  Partner Program di PayPal, ha sottoscritto gratuitamente una convenzione con la multinazionale PayPal, la quale permette di effettuare pagamenti online in modo sicuro, veloce, facile e conveniente per l’utenza, prima costretta a pagare attraverso bollettini postali e/o bancari. L’Amministrazione sempre più impegnata a venire incontro alle esigenze dei cittadini, semplificando le modalità di accesso ai servizi, offrirà, a breve, anche la possibilità di effettuare online ulteriori tipologie di pagamento come il trasporto scolastico,  le contravvenzioni, le tasse ed i bolli per il rilascio di certificati. Anche le imprese potranno usufruire della innovazione telematica per il pagamento dei diritti amministrativi ed i servizi relativi al SUAP, progetto di eccellenza realizzato in partnership con Unindustria e Unioncamere.  Come già presente per la refezione scolastica, anche per il pagamento dei nuovi servizi online basterà connettersi alla home page del sito istituzionale, dove vi saranno i vari collegamenti per usufruire  di un nuovo semplice sistema che contribuirà a ridurre i tempi di attesa e le procedure burocratiche.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli