23 settembre 2017

Palidoro, svincolo sull’Aurelia

L’amministrazione comunale sta lavorando assiduamente da quasi tre anni al fine di trovare una soluzione definitiva al miglioramento della mobilità sia per Passoscuro sia per Palidoro. Erano infatti già due anni che gli uffici comunale stavano dialogando con i responsabili dell’Anas per trovare una soluzione tecnica per la realizzazione dello svincolo sulla via Aurelia, ancor prima della demolizione del ponte Cuggiani avvenuta durante l’emergenza maltempo dello scorso dicembre 2008. E subito dopo l’abbattimento, l’amministrazione si mise in moto sia nell’avviare i rapporti con l’Esercito italiano per la sostituzione del ponte demolito con un ponte Bailey sia ad intensificare quelli avviati due anni prima con l’Anas per l’accesso sulla S.S. n. 1 Aurelia direttamente dalla località di Passoscuro. I tecnici dell’Esercito italiano inizialmente favorevoli alla posa in opera di un ponte Bailey, dopo diversi sopralluoghi sul posto insieme ai rappresentanti dell’amministrazione, hanno accertato l’impossibilità tecnica di realizzare un ponte provvisorio in quanto non sicuro in caso di eventi sismici perché non si poteva adeguare alla portata prevista dalla piena duecentennale. “Finalmente –dichiara l’assessore ai Lavori pubblici Antonio Prete – abbiamo raggiunto un accordo con i responsabili dell’Anas che prevedono la realizzazione di uno svincolo che anziché provvisorio sia definitivo. Di fatto sia i nostri uffici tecnici sia quelli dell’Anas stanno in queste ore redigendo il progetto finale dell’accesso diretto sulla via Aurelia a Passoscuro che sarà più ampio di quello ideato in precedenza. In questo modo  risponderà perfettamente ai canoni di sicurezza e risolverà in modo definitivo la mobilità della zona nord del nostro territorio”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli