19 ottobre 2017

Palio della voga, quinto titolo per Elia Spanò

Elia

L’anno scorso era arrivato secondo, pur con il miglior tempo di frazione, ma quest’anno si è ripreso il titolo. Quinta vittoria al Palio della Voga di Fregene per il nostro Elia Spanò. E quest’anno la concorrenza era ancora più agguerrita perché i 38 partecipanti erano molto forti, alcuni venivano addirittura da Ravenna e Cervia. Al secondo posto, infatti, si è classificato Simone Carapia di Marina di Ravenna e al terzo Gabriele Tosi di Ravenna, a testimonianza di come l’iniziativa stia diventando sempre più importante e di livello nazionale.
Il Palio della voga del litorale romano, organizzato il 9 agosto dalla Salvamento Fregene e da Ondanomala che ha messo a disposizione la bella location, quest’anno  era dedicato a Riccardo Quintarelli, un ragazzo speciale per tutti, sia per i colleghi dell’Ondanomala che per chiunque l’avesse conosciuto, che ci ha lasciato poco prima di prendere il brevetto di Salvataggio.
La gara si è svolta a batterie da due, con due campi gara, due pattini e due gavitelli di colore rosso. Giro di boa e ritorno: in tutto 300 m. I migliori quattro andavano in finale. Presenti alcuni bagnini storici, come Salvatore Tomeo che ha insegnato molto a Elia, e gli uomini dell’Ufficio Locale Marittimo di Fregene guidati da Lino Serra.
“Si ringrazia Pro Loco di Fregene e Maccarese, la K9 – K38, la Guardia Costiera e tutte le attività che ci hanno aiutato”, aggiunge Domenico Putino della Salvamento Fregene.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli