25 settembre 2017

Palpeggiò ragazza in discoteca, condannato giovane di Fregene

giudice martello

Un giovane di 25 anni di Fregene è stato condannato dal Tribunale di Aosta per aver palpeggiato il fondoschiena ad una ragazza in discoteca. Il fatto risale a due anni fa. Il giovane stava trascorrendo una settimana bianca in Valle d’Aosta e durante la serata in un locale di Quart toccò il sedere alla giovane, una 26enne di Aosta. Il legale difensore ha spiegato in aula che “lo spirito dell’atto era goliardico” e che il ragazzo “era ubriaco e non aveva un istinto sessuale da soddisfare”. Il giudice ha tuttavia dato ragione alla versione dell’accusa e condannato il 25enne a quattordici mesi di carcere (pena sospesa) per violenza sessuale.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli