22 settembre 2017

Pane & Mare dal 22 luglio

panemareprog

La IV edizione di “Pane & Mare” vedrà il coinvolgimento di 15 stabilimenti balneari dislocati sui litorali di Fregene e Maccarese: Il Capri, La Lucciola, Il Cigno, La Nave, Il Sogno del Mare, La Perla Chic, L’Ancora, La Riviera, La Baia, La Vela, La Capannina, Levante, Laguna Blu, Ondina, L’Isola. Presso gli stabilimenti balneari aderenti all’iniziativa, i clienti potranno richiedere, a loro scelta, l’Aperitivo di “Pane & Mare”, il Menù, a pranzo e/o a cena, di “Pane & Mare”. L’Aperitivo, servito sia all’ora di pranzo che a quella di cena, consisterà in una bruschetta o mini- sautè realizzati con le telline locali e l’extra vergine del Lazio. Il tutto abbinato a confetti di mozzarella e accompagnato da due vini del territorio. Il Menù del pranzo o della cena comprenderanno: una bruschetta, abbinata a confetti di mozzarella, un primo o un secondo, contorno di verdure del territorio e frutta. Gli ingredienti saranno quotidianamente suscettibili di modifiche, dal momento che varieranno sulla base del prodotto disponibile nella giornata stessa. Al fine di avvicinare un pubblico ampio di amanti della degustazione a chilometri zero, per poter assaggiare i menù di Pane & Mare, la Balnearia ha inteso proporre alla clientela un impegno economico contenuto: € 10,00 per l’aperitivo, € 25,00 indistintamente per il pranzo e la cena. La rassegna promozionale, organizzata dall’Associazione Balnearia Litorale Romano, inquadrata nel sistema Federturismo Confindustria, fa seguito al grande successo di pubblico registrato nelle sue passate edizioni, con qualche novità in più. L’edizione 2012 non vedrà, come in passato, la presenza, tra i partners, di Slow Food- Condotta di Fiumicino. Reciproche opportunità hanno convinto la Balnearia Litorale Romano a correre da sola nell’organizzazione di una manifestazione, cui gli operatori balneari non avrebbero mai rinunciato perché convinti della sua validità in termini di promozione del territorio e dei suoi frutti. Proprio per questo, l’Associazione degli imprenditori turistici balneari aderenti a Federturismo Confindustria ha inteso rispettare i dettami e lo spirito con cui Pane & Mare è stato ideato all’origine, mantenendo inalterati l’attenzione al territorio e gli sforzi logistici ed economici sottesi alla promozione dei prodotti della terra e del mare locali. Questa IV edizione di “Pane & Mare” sancisce la rete di imprese messa in piedi dalla Balnearia con il territorio di Latina, grazie anche al sostegno di Confindustria Latina e al consolidamento dellà realtà associativa imprenditoriale regionale del Lazio aderente ad Assobalneari Italia- Federturismo Confindustria Per il 2012, quindi, i clienti di “Pane & Mare” avranno l’opportunità di degustare anche la produzione agricola e vinicola della parte più meridionale del Lazio, cui si accompagnerà, per la prima volta, anche il comparto dei latticini rappresentato da una delle aziende italiane più internazionalizzate: il Gruppo Francia. Rispetto agli anni precedenti, la Balneria ha voluto anticipare il periodo di svolgimento della rassegna, accogliendolo nella seconda metà del mese di luglio, piuttosto che ad agosto. Notoriamente, infatti, il mese di agosto coincide con le ferie estive e le ultime previsioni danno per confermato il trend anche per la stagione in corso. Da qui la decisione maturata di tenere la manifestazione dalla domenica 22 alla domenica 29 luglio per andare ad intercettare un pubblico più ampio degli amanti della degustazione a chilometri zero. Il Sindaco Canapini ha voluto ringraziare l’Associazione Balnearia per aver deciso di rinnovare anche per il 2012 l’appuntamento di Pane & Mare, evento che di per sé non coinvolge solo la balneazione ma la città nel suo complesso. “Desidero ringraziare la Balnearia e il suo Presidente Simonetta Mancini per un’iniziativa come quella di Pane & Mare, assolutamente encomiabile. Spesso i frequentatori delle nostre spiagge non conoscono pienamente la vocazione agricola di questo territorio né hanno modo di apprezzare appieno la tradizione della nostra ristorazione. La manifestazione di “Pane & Mare”, in grado di coinvolgere i nostri chef del litorale, va proprio in questa direzione, proponendosi come promozione integrata di tutto il territorio”. Il Presidente della Balnearia Litorale Romano, Simonetta Mancini, ha ringraziato tutti gli intervenuti alla conferenza e ai sostenitori di Pane & Mare, dedicando la IV edizione dell’evento ad un amico e collega scomparso pochi mesi fa, Walter Streppetti, nome storico dell’imprenditoria turistica balneare di Fregene.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli