22 ottobre 2017

Papagni replica a Balnearia

“Il Presidente Papagni non si è sostituito a nessun associato, è intervenuto a supporto dei propri Balneari di Fiumicino dimostrando, ancora una volta, come, rappresentando gli interessi di pochi, risolve, alla fine gli interessi di tutti. FederBalneari sta lavorando a livello nazionale, per sistemare la complessità legislativa che riguarda i regolamenti sui canoni demaniali. Proprio da questa situazione di incertezza, nascono problematiche ed emergenze locali come la questione in cui sono coinvolti i concessionari che fanno parte di Assobalneari Fiumicino. La strada per definire i criteri di calcolo dei canoni demaniali, è indicata nell’approvazione da parte del Senato, della direttiva Comunitaria 2010”, conclude il comunicato.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli