23 settembre 2017

Passocuro, sequestrati 20 kg di hashish

A notare e recuperare il gommone è stato il personale della Sezione Navale dell’Ufficio marittimo della Capitaneria di Porto della frazione di Passoscuro, nel corso di un servizio di vigilanza nello specchio d’acqua antistante uno stabilimento balneare, a circa 50 m dalla riva. Subito sono stati allertati i Carabinieri della Stazione di Passoscuro, che giunti sul posto hanno effettuato un accurato controllo del natante rinvenendo, abilmente occultati all’interno della stiva, circa 200 panetti di “hashish” per un peso complessivo di 20 kg. Il cospicuo quantitativo di hashish, probabilmente destinato al mercato del litorale laziale  è stato sequestrato. Indagini sono state avviate dai Carabinieri al fine di accertare la provenienza del carico.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli