23 ottobre 2017

Passoscuro, rimossa ex edicola

A seguito dell’ordinanza del 26 giugno scorso che ne disponeva l’abbattimento, sul posto è intervenuta una squadra di operai, che ha provveduto alla rimozione in danno del chiosco, chiuso dal 2007 e posizionato su suolo pubblico, in un punto interessato da traffico pedonale, dove costituiva una vera e propria barriera architettonica. Le operazioni si sono svolte
sotto la supervisione del sindaco di Fiumicino Esterino Montino e dell’assessore all’Urbanistica e all’Edilizia Ezio Di Genesio Pagliuca. “La rimozione – ha dichiarato il sindaco Montino – era dovuta, per ridare ai cittadini di Passoscuro quello che a tutti gli effetti è suolo pubblico. È solo una delle primissime operazioni di rimozione che faremo. Sto per emanare l’ordinanza sul decoro urbano che prevede strade più pulite, luoghi pubblici che ritornano a disposizione dei cittadini, l’eliminazione delle brutture accumulatesi negli anni. È un lavoro lungo e faticoso, certosino, bisogna intervenire in tutti quanti i luoghi, ma alla fine le persone si accorgeranno che la fase è cambiata”. “Noi abbiamo puntato fin dalla campagna elettorale sul decoro urbano – ha aggiunto l’assessore Di Genesio Pagliuca. – Questa struttura era qui da tanti anni ed è rimasta chiusa dal 2007. I residenti di Passoscuro ci avevano chiesto di rimuovere l’edicola, noi l’abbiamo fatto velocemente perché abbiamo ravvisato che ce ne fosse la necessità. La cosa più grave è che per anni in una piazza pubblica, al centro di una località marittima come Passoscuro, ci fosse uno scempio del genere. Noi abbiamo voluto intervenire con tempestività, per dare a tutti fin dall’inizio un segnale di forte cambiamento rispetto al passato”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli