22 ottobre 2017

Pavinato su Montino, “saldi al governo”

Montino_SindacoFco_md

Ognuno ha potuto in vari modi sapere del rinvio a giudizio dell’ex capogruppo del PD alla Regione Lazio Esterino Montino, il Nostro Sindaco, insieme ad altri consiglieri regionali. Non è una novità inaspettata, ma nemmeno una novità necessaria… le procedure fanno il loro corso, gli atti dovuti hanno una regola, i contenuti, quelli veri, avranno, mi auguro prestissimo, e meriteranno una giusta e adeguata spiegazione nella massima chiarezza e senso di legalità.
Ma non è questo l’oggetto di una riflessione che dovrebbe essere unanimemente condivisa, al netto di facili strumentalizzazioni non proprio politiche, ma senz’altro opportunistiche, che nulla hanno a che fare con l’applicazione della legge. Prova lo sono già interviste di “importanti” quotidiani nazionali e locali.
Il pensiero va all’esperienza di governo maturata fino ad oggi, sia in Regione da parte dell’On. Esterino Montino, che nel Comune di Fiumicino. Esperienze di governo nel reale, oggettivo, dimostrabile interesse collettivo nel segno della trasparenza.
Questa esperienza non va interrotta, né si interromperà. Al contrario, così come la città di Fiumicino ha cambiato completamente volto, essa aumenterà per rendere il territorio sempre più di qualità, culturale, produttiva, comunicativa, efficiente e partecipata. La parte più importante del programma del governo Montino era far sentire i cittadini di tutte le quattordici località una unica comunità, superando le divisioni e i tanti problemi, che pure restano da affrontare, ma su cui si lavorerà alacremente  nell’interesse di tutti. Questo obiettivo sta nelle cose fatte fino ad oggi e lo sarà sempre di più nel tempo.
Su questo c’è il mio personalissimo giudizio, come altrettanto lo sarà l’impegno a lavorare di più, con tutta la squadra, con maggiore consapevolezza, motivazione e sensibilità nel condividere l’esclusivo bene comune.
I fatti, le azioni, i modi, l’applicazione delle regole e della legge sono sotto gli occhi di tutti. Se ne facciano una ragione anche i pochi detrattori, privi di argomenti e di esperienza politica positiva e onesta passata in precedenti legislature.
Restiamo e resteremo saldi al governo in questa e, se i cittadini sapranno e vorranno misurarci, anche nella prossima legislatura.

Giuseppe Pavinato – Presidente della Commissione Bilancio del Comune di Fiumicino

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli