21 ottobre 2017

Pedaggio, Aranova si oppone

“Siamo pronti ad appoggiare la protesta di alcuni esponenti del Comune Costiero – fa notare il presidente dell’associazione Roberto Severini –  I residenti del nostro Comune, si trovano costretti a percorrere questo tratto stradale  tutti i giorni, per recarsi al proprio posto di lavoro, ed in un momento di crisi economica cosi importante, non si possono chiedere ulteriori sacrifici. Noi Associazione, a difesa anche degli abitanti del nord di questo territorio,che non hanno alternative di viabilità valide per raggiungere gli uffici amministrativi, strutture sanitarie e Commissariato, non possiamo accettare un’ulteriore penalizzazione per via di una posizione demografica decentrata. Auspichiamo da parte del tavolo tecnico, e dalla sensibilità del Ministro Matteoli, come chiesto dal Sindaco Canapini, una esenzione per i cittadini di Fiumicino al pagamento di eventuale tassa, ma se cosi non fosse, pronti a manifestare a difesa del Territorio”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli